Sabato, 31 Luglio 2021
Attualità

Marsciano, riaperto il bando per i sussidi alla famiglia per i centri estivi: ecco come fare

Riapertura è finalizzata a permettere l’accesso al contributo a quelle famiglie che non hanno partecipato al bando alla fine della scorsa estate o escluse al beneficio

Dopo la decisione della Regione, il Comune di Marsciano si rimette in moto per il bando per l’erogazione di sussidi a copertura dei costi totali o parziali sostenuti dalle famiglie per la partecipazione dei bambini ai centri estivi 2020. Questa riapertura è finalizzata a permettere l’accesso al contributo a quelle famiglie che non hanno partecipato al bando alla fine della scorsa estate o che per mero errore materiale, in sede di presentazione della domanda, non sono state ammesse ai benefici.

Il contributo massimo erogabile a copertura totale o parziale della retta è pari a: 70 euro alla settimana per un massimo di 11 settimane per i bambini nati successivamente al 31.12.2016; 50 euro alla settimana per un massimo di 11 settimane per i bambini/ragazzi nati tra il 01.01.2004 ed il 31.12.2016. Sono i gestori dei centri estivi, delegati dalle famiglie, a dover presentare una richiesta complessiva di sussidio alla Regione, entro e non oltre le ore 12.00 del 31 maggio 2021, mediante la compilazione di un apposito modello. 

Le famiglie possono quindi rivolgersi direttamente al centro estivo per tutte le informazioni necessarie al fine della delega alla richiesta del contributo. Il bando con le informazioni per la presentazione delle domande da parte dei centri estivi è consultabile al seguente indirizzo https://www.regione.umbria.it/istruzione/bandi-e-contributi/centri-estivi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marsciano, riaperto il bando per i sussidi alla famiglia per i centri estivi: ecco come fare

PerugiaToday è in caricamento