Venerdì, 19 Luglio 2024
Attualità

Guerra in Ucraina, la Marcia Perugia-Assisi in piazza San Pietro per ribadire "Fermatevi"

Il Comitato promotore a Roma con il Comune di Assisi e la Provincia di Perugia. Pronta una raccolta firme da consegnare a papa Francesco

Domani, domenica 27 marzo, il Comitato promotore della Marcia PerugiAssisi della pace e della fraternità "con gli alunni e le alunne, gli insegnanti e i genitori dell’Istituto Comprensivo 'Fiume Giallo' di Roma, il Comune di Assisi, Provincia di Perugia, Articolo 21, Cipsi e molti altri saranno presenti in piazza San Pietro all’Angelus per dire insieme con Papa Francesco: fermatevi La guerra è una follia".

I bambini porteranno una lettera di sostegno a Papa Francesco e la grande bandiera della Marcia PerugiAssisi straordinaria contro la guerra in Ucraina che si svolgerà domenica 24 aprile, vigilia della Festa della Liberazione.

L’iniziativa. spiega il Comitato, è parte di un ampio percorso di educazione alla pace, alla cura e alla democrazia che stiamo realizzando a livello nazionale denominato “Io ho cura3”.

Nello stesso momento, "consegneremo a Papa Francesco le oltre 655.000 firme che abbiamo raccolto sull’appello intitolato La guerra è una follia.. Le firme sono state raccolte su Change.org a partire dal 26 gennaio scorso, quando abbiamo partecipato alla prima giornata di preghiera e di digiuno per la pace promossa dal Santo Padre".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guerra in Ucraina, la Marcia Perugia-Assisi in piazza San Pietro per ribadire "Fermatevi"
PerugiaToday è in caricamento