rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Attualità

Marcia per la pace Perugia-Assisi, Romizi e Tesei in coro: "Solidarietà alla Cgil"

Dal palco dei Giardini del Frontone il sindaco del capoluogo e la 'governatrice' dell'Umbria condannano gli attacchi alla sede romana del sindacato, avvenuti durante un corteo 'No Green Pass'

Solidarietà alla Cgil per gli attacchi subiti a Roma ieri, quando durante una manifestazione dei 'No Green Pass' la sede del sindacato è stata presa d'assalto con inaudita violenza. Una condanna unanime è arrivata dal palco della Marcia per la pace Perugia-Assisi allestito di fronte ai giardini perugini del Frontone, punto di partenza della marcia giunta alla sua 60esima edizione.

Marcia Perugia-Assisi, il messaggio di Mattarella: "La pace è un dovere per tutti"

"All'indomani dei fatti di Roma - ha detto il sindaco perugino Andrea Romizi - voglio esprimere la solidarietà alla Cigil e la condanna di ogni forma di violenza e intimidazione. Un pensiero affettuoso poi lo voglio rivolgere all'imam Abdel Qader, un nostro concittadino e amico, un uomo di pace e di dialogo che saliva sempre con noi su questo palco e che oggi non c'è più a causa delle conseguenze del Covid".

FOTO Perugia-Assisi, sessant'anni in Marcia nel segno di Capitini

A fare da eco alle parole del primo cittadino del capoluogo quelle di Donatella Tesei, presidente dell'Umbria: "Mi unisco alle parole del sindaco - ha detto dal palco la 'governatrice' - per manifestare solidarietà alla Cgil e credo che questa marcia sia una testimonianza ulteriore per condannare qualsiasi forma di violenza, qualsiasi comportamento che possa mettere in discussione i principi democratici".

VIDEO Marcia della Pace Perugia-Assisi, la partenza della sessantesima edizione

FOTO Marcia della Pace, la marea colorata della Perugia-Assisi: le immagini

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marcia per la pace Perugia-Assisi, Romizi e Tesei in coro: "Solidarietà alla Cgil"

PerugiaToday è in caricamento