Attualità

La città cambia volto: terminato l'intervento in via Appia, il cantiere si sposta in piazza Fortebraccio

Nel corso dell'intervento rinvenuti anche antichi tratti di pavimentazione in basoli di pietra arenaria lasciati a vista come testimonianza storica

La zona dell'acquedotto medievale di Perugia è stato oggetto di un profondo intervento di manutenzione e oggi il sindaco Andrea Romizi e l’assessore ai lavori pubblici Otello Numerini si sono recati in vista presso il cantiere per visionare lo stato dei lavori. 

I lavori in via Appia, via del Pero e via del Maneggio, hanno interessato la riprofilatura e rettifica dei piani viari mediante scarificazione superficiale del manto bituminoso deteriorato, recuperato le sovrapposizioni dei numerosi rappezzi succedutisi nel tempo e il conseguente ripristino della funzionalità di caditoie e chiusini fognari presenti. 

Nel corso dei lavori sono riemersi antichi tratti di pavimentazione in basoli di pietra arenaria in buone condizioni, tanto da meritare un restauro/ripristino funzionale a testimonianza dell’antica pavimentazione e dell'importanza della via in epoca medievale, tanto da diventare l’ingresso in città del primo acquedotto cittadino di Monte Pacciano. L’occasione è stata sfruttata per effettuare due riparazioni alle linee dell’acquedotto e ad una antica fogna a cassettone, parzialmente ostruita in un breve tratto.

Nel sopralluogo che ha interessato anche Piazza Fortebraccio è stato preventivato l’inizio dei lavori, successivi a quelli di Enel nel mese di  settembre, che interessano la riqualificazione della piazzetta antistante l’Università per Stranieri. Questa che per anni è stata adibita solo parcheggio auto verrà riqualificata e diventerà  uno spazio fruibile alla cittadinanza, con interventi di valorizzazione di panchine, con lo spostamento della fontanella e il riposizionamento dei cippi storici all’entrata della piazzetta. 

Il mercato rionale avrà il suo spazio un giorno settimana.

Sia il sindaco Romizi sia l’assessore Numerini hanno espresso soddisfazione per i lavori su via Appia e nelle vie limitrofe, che confermano l'attenzione dell'ente anche nei quartieri storici della città. Tali interventi provengono anche dalle richieste dei cittadini che partecipato ad un questionario proposto dal team Artbonus Perugia e somministrato via social ad un campione di 320 cittadini ad oggetto la valorizzazione dell’acquedotto medievale.

"Con la riqualificazione anche di piazza Fortebraccio si completerà - ha dichiarato l’assessore Numerini - un progetto di grande attenzione e cura che il Comune di Perugia ha dimostrato anche per questa area storica della città che è una delle piu visitate dai turisti. Mi preme ringraziare  i nostri operai del cantiere e la Dirigenza per gli ottimi interventi di qualità e pregio avvenuti in diversi angoli della città".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La città cambia volto: terminato l'intervento in via Appia, il cantiere si sposta in piazza Fortebraccio

PerugiaToday è in caricamento