rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Attualità

INVIATO CITTADINO Parcheggio di viale Sant'Antonio, manutenzione straordinaria per il 'terrazzo'

Lo abbiamo sottolineato in più di un’occasione ed era tempo che si mettesse mano a un intervento necessario e urgente

In manutenzione straordinaria il terrazzo del parcheggio di viale S. Antonio. Ormai perdeva i pezzi ed era quasi impraticabile.

Lo abbiamo sottolineato in più di un’occasione ed era tempo che si mettesse mano a un intervento necessario e urgente.

La pavimentazione in lastre di porfido, notoriamente, è soggetta a distacchi. Lo dimostrano, in maniera inequivocabile, marciapiedi e piazzali malauguratamente realizzati con questa formula.

Spiegano gli esperti: “La pietra cristallina di porfido si sposa malvolentieri col cemento e, dopo un po’, salta”.

Ne è prova – tanto per fare un esempio – il marciapiede di destra a salire lungo via Cesare Battisti. Ci provano e ci riprovano, ma le mattonelle saltano di continuo.

Per di più, è un problema sostituirle se si perdono. In quanto non hanno taglia regolare e uniforme. Dunque: la mattonella staccata deve tornare al proprio posto. Se va perduta, è un guaio e vediamo risarcimenti scellerati in cemento. Con difformità da vacca pezzata.

Qualcosa di simile è accaduto al terrazzo di viale S. Antonio. E continuerà ad accadere.

Tanto più che, in questo caso, il peso notevole delle vetture esercita una pressione che finisce con lo squassare la pavimentazione.

Cosicché debbono rimetterci mano di continuo. Ora ci dicono che sono sul mercato prodotti specifici per corrispondere a questa particolare esigenza. Che li si usi e si finisca di vedere quella superficie eternamente traballante e rumorosa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

INVIATO CITTADINO Parcheggio di viale Sant'Antonio, manutenzione straordinaria per il 'terrazzo'

PerugiaToday è in caricamento