menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Come ti batto la pandemia. Al Manu di Orvieto, iniziative multimediali in tre step

Tanti appuntamenti nel mese di dicembre attraverso il veicolo culturale dei social

Come ti batto la pandemia. Al Manu di Orvieto iniziative multimediali in tre step.

Il corona non basta a tirare il freno al dinamismo che caratterizza il Museo Archeologico Nazionale orvietano. Tanto che gli appuntamenti si susseguono anche nel mese di dicembre.

Veicolo culturale: il social facebook, la cui pagina del museo è molto seguita.

La proposta si articola in tre video realizzati da Alessandro Tenerini insieme alla direttrice e al personale del museo.

Venerdì 11 dicembre, la collaboratrice Federica Antonini si soffermerà sulle vicende delle tombe di Castellonchio, località vicino a Orvieto, dove si sono rinvenute tracce a partire dall’età del ferro, fino al periodo tardo imperiale e d’epoca medievale.

Martedì 15 dicembre, tocca all’archeologo Giorgio Rocca che condurrà alla scoperta dei tesori custoditi nei magazzini, normalmente non visitabili. Contengono opere di valore non inferiore a quelle esposte nelle sale del Museo Faina.

Domenica 20 dicembre, infine, Lara Anniboletti, direttrice del Museo e della Necropoli del Crocifisso del Tufo, racconterà vicende legate alla tomba del cosiddetto Guerriero dalla Necropoli di Crocifisso del Tufo, illustrando, fra l’altro, il celebre cippo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento