menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Magione, i giovani scommettono sul centro storico: aperte tre nuove attività

Tre nuove attività, tutte gestite da giovani, hanno aperto le saracinesche nel centro di Magione partecipando al bando per l’erogazione di incentivi finanziari per l’insediamento di attività economiche nel centro storico del capoluogo

Tre nuove attività, tutte gestite da giovani, hanno aperto le saracinesche nel centro di Magione partecipando al bando per l’erogazione di incentivi finanziari per l’insediamento di attività economiche nel centro storico del capoluogo.

Tra le nuove aperture, oltre le attività di abbigliamento Chèrie di Laura Gradassi e il Beans traditional tattoo Magione con il tatuatore Celso Fagioli, anche un negozio specializzato in fumetti del disegnatore Mattia Vagnetti che punta con questa scelta “a diventare un nuovo punto di riferimento per chiunque voglia immergersi in questa straordinaria realtà, facendo, così, tornare le persone a ripopolare il centro storico di questo paese che, negli anni, è riuscito a darmi tanto”.

“Il bando nasce proprio con la volontà di contribuire ad aiutare i giovani nel realizzare i loro obiettivi – commenta Silvia Burzigotti, assessore alle attività produttive – in un momento così difficile per l’economia in generale. Mi auguro che i loro sforzi vengano compresi e premiati. Come amministrazione stiamo facendo il possibile perché queste piccole imprese, cuore pulsante della vita di un paese senza le quali ci ritroveremmo con centri storici senza vita, possano sostenere il duro contraccolpo che stanno subendo a seguito dell’emergenza sanitaria arrivata a colpire un settore già in difficoltà per i cambiamenti che sta subendo il commercio a livello globale”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Linfoma di Hodgkin, nuova terapia di precisione contro il tumore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento