Nuova illuminazione per Torre dei Lambardi e chiesa parrocchiale: consumi giù del 55%

La riqualificazione dell'illuminazione pubblica nel comune di Magione riguarda 3400 punti luce

L’innovativo sistema di illuminazione al led utilizzato anche per la Torre dei Lambardi. I cinque nuovi proiettori installati, più performanti rispetto ai precedenti, garantiscono comunque un importante risparmio energetico. Il nuovo sistema a led è stato utilizzato anche per illuminare la chiesa parrocchiale San Giovanni Battista.
Complessivamente l'intervento del Comune di Magione per riqualificare e adeguare la propria illuminazione pubblica riguarda 3400 corpi illuminanti tradizionali trasformati in led pari a 690mila kWh di risparmio energetico l'anno, con una riduzione del 55 per cento di consumo energetico. L’investimento, in capo alla concessionaria Trasimeno Luce Srl, sarà di circa 1,7 milioni di euro.
L’amministrazione comunale ha anche provveduto alla sostituzione a led di circa 950 lampade nelle sedi scolastiche.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni Umbria, proclamati gli eletti in consiglio regionale: tutti i nuovi consiglieri, le biografie

  • Beccato con la patente falsa, chiama la moglie e l'amico, ma anche loro hanno il documento contraffatto: denunciati in tre

  • Investito mentre cammina in strada, grave 19enne: è in prognosi riservata

  • Muore a soli 42 anni dopo la caduta da un lettino dell'Ospedale: indagati medico e fisioterapista

  • L'Umbria in tv, Linea Verde alla scoperta delle nostre meraviglie: quando vedere la puntata

  • Spray urticante nei corridoi del Pieralli, nove ragazzi in ospedale per lesioni

Torna su
PerugiaToday è in caricamento