Nuova illuminazione per Torre dei Lambardi e chiesa parrocchiale: consumi giù del 55%

La riqualificazione dell'illuminazione pubblica nel comune di Magione riguarda 3400 punti luce

L’innovativo sistema di illuminazione al led utilizzato anche per la Torre dei Lambardi. I cinque nuovi proiettori installati, più performanti rispetto ai precedenti, garantiscono comunque un importante risparmio energetico. Il nuovo sistema a led è stato utilizzato anche per illuminare la chiesa parrocchiale San Giovanni Battista.
Complessivamente l'intervento del Comune di Magione per riqualificare e adeguare la propria illuminazione pubblica riguarda 3400 corpi illuminanti tradizionali trasformati in led pari a 690mila kWh di risparmio energetico l'anno, con una riduzione del 55 per cento di consumo energetico. L’investimento, in capo alla concessionaria Trasimeno Luce Srl, sarà di circa 1,7 milioni di euro.
L’amministrazione comunale ha anche provveduto alla sostituzione a led di circa 950 lampade nelle sedi scolastiche.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spettacolo in cielo, le Frecce Tricolori sorvolano Perugia: ecco l'orario

  • Le Frecce Tricolori nei cieli di Perugia, domani il grande giorno per ammirare la pattuglia acrobatica

  • LA LETTERA al sindaco. Ordinanza: "Non si interviene così: chi ha sbagliato paghi ma senza penalizzare noi commercianti"

  • Ad Umbertide apre un nuovo supermercato: 450 mq e una linea di prodotti tutta made in Umbria

  • Coronavirus in Umbria, la mappa del contagio al 24 maggio: tutti i dati comune per comune

  • Ordinanza Umbria-Marche: via libera alla mobilità tra comuni di confine tra le due regioni

Torna su
PerugiaToday è in caricamento