rotate-mobile
Attualità Magione

Magione, una serata da incubo: invasione di chironomidi

Gli insetti del Lago Trasimeno hanno colpito ancora: auto 'ricoperte' a Monte del Lago

Rieccoli. I chironomidi - gli insetti del lago Trasimeno - colpiscono ancora. Serata complicata a Monte del Lago, Magione, con le auto ricoperte e nugoli attorno ai lampioni. Eppure a fine maggio, in vista dell'estate, era partita la disinfestazione. L'intervento, dal costo annuale di oltre centomila euro, è stato finanziato per 2/3 dalla Regione Umbria e per 1/3 dall'Unione dei Comuni del Trasimeno. 

Per l'esperto dell'Usl Umbria 1 non è possibile eliminarli. "Non è possibile – spiega Alessandro di Giulio del dipartimento di prevenzione della Usl Umbria 1 - eliminare i chironomidi dal Lago Trasimeno, in quanto elemento dell'ecosistema lacustre e quindi il fenomeno di una o due sciamature annuali avverrà sempre, ma attraverso i trattamenti delle coste con prodotti esclusivamente biologici, si cerca di diminuirne l'impatto in termini di durata e persistenza". 

Magione, invasione di chironomidi a Monte del Lago

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Magione, una serata da incubo: invasione di chironomidi

PerugiaToday è in caricamento