Magione, il Comune in aiuto delle famiglie: bando per sostenere i costi dei centri estivi

Le famiglie potranno richiedere un parziale rimborso delle rette settimanali sostenute per un massimo di 175 euro. Il contributo potrà essere richiesto da chi frequenta centri estivi patrocinati dal Comune di Magione

Il Comune di Magione in aiuto delle famiglie dei bambini e dei ragazzi del territorio comunale di età compresa tra gli 0 e i 17 anni per sostenere i costi per i servizi estivi organizzati all’interno del comune. Le famiglie potranno richiedere un parziale rimborso delle rette settimanali sostenute per un massimo di 175 euro. Il contributo potrà essere richiesto da chi frequenta centri estivi patrocinati dal Comune di Magione. Il bando e il modulo della domanda possono essere scaricati dal sito del Comune.

Sono intanto circa 200 i ragazzi e le ragazze che hanno approfittato dell’apertura di spazi organizzati nel comune di Magione per tornare a giocare insieme in massima sicurezza iniziati il 15 giugno, prima data utile per l’inizio delle attività.
I centri estivi direttamente organizzati e cofinanziati dall’amministrazione sono quelli dell’asilo nido comunale Paperino, per tutti i più piccoli, età da zero a tre anni; e per i bambini e bambine di età tra i 3 e i 5 anni.

Dai 6 anni in su i centri estivi, patrocinati dal Comune, sono organizzati da attività private come quelle proposte da: scuola dell’infanzia Giuseppe Danzetta, palestra Flex al camping village di Sant’Arcangelo; l’asd Virtus Magione al Laguna Park; piscina Autodromo di Magione; Holos club a Zocco Beach; circolo ippico Valvasone; Helen Doron engish presso La casa di campagna. A questi si sono aggiunti l’asilo nido Fiore di loto e l’Asd Trasimeno Flippers. Da oggi inizia anche il centro estivo organizzato all’interno dell’Oasi naturalistica la valle a San Savino.
“Un grande sforzo organizzativo di tutta l’area socio educativa comunale ed economico per l’amministrazione ma siamo veramente felici per il risultato – commenta Eleonora Maghini, assessore alla politiche scolastiche del Comune di Magione –.  Siamo riusciti a dare un’offerta veramente ampia con un programma ricco di iniziative che vanno dallo sport alla natura, dall’inglese all’equitazione. Il tutto nella massima sicurezza con regole che prevedono un rapporto bambini/educatore di 1 a 5 per i minori di sei anni; di 1 a 7 dai sei anni ai dieci anni; di 1 a 10 per i ragazzi più grandi, sanificazione quotidiana e dispositivi personali. In assenza di altri contributi  abbiamo comunque voluto dare un sostegno economico alle famiglie che in questo momento sono in particolare difficoltà con nel conciliare lavoro gestione dei figli. Ricordo anche la possibilità di usufruire del bonus Inps dedicato a centri estivi e baby sitter”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I migliori ristoranti di Perugia, la classifica dei primi dieci

  • Perugia-Ancona, incidente tra auto e camion: muore 30enne

  • Umbria, follia al supermercato: gira senza mascherina e prende a testate l'uomo che gli chiede di indossarla

  • Umbria, incidente lungo la E45: muore motociclista, strada chiusa al traffico

  • Un'azienda perugina protagonista al matrimonio vip di Elettra Lamborghini sul Lago di Como

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 29 settembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento