Attualità

Coronavirus e crisi, Magione in aiuto delle famiglie: niente pagamento per rette mensa, trasporto e asilo nido

La soppressione del pagamento dei servizi a domanda individuale di mensa scolastica, trasporto scolastico ed asilo nido relativamente ai primi tre giorni di marzo ha comportato un esonero per 10.988 euro

Esonerate dal pagamento le famiglie che hanno usufruito del servizio di mensa, trasporto scolastico e nido nei primi tre giorni del mese di marzo.

“Considerato che l’emergenza sanitaria determinata dalla diffusione del virus Covid-19 – spiega l’assessore alle politiche sociali, Eleonora Maghini - ha avuto un impatto economico notevole, in modo particolare sulle famiglie con figli in età scolastica, abbiamo ritenuto utile procedere all’esonero totale del pagamento delle rette per i servizi a domanda individuale di mensa scolastica, trasporto scolastico e asilo nido per i primi giorni di marzo. Le difficoltà, purtroppo, non termineranno con la fase acuta di emergenza sanitaria. Siamo consapevoli che quanto è accaduto avrà ripercussioni sull’economia locale e per questo l’impegno a dare supporto alle famiglie in difficoltà sarà massimo e valuteremo quali altre azioni saranno possibili per riuscire a superare questo difficile momento”.


 La soppressione del pagamento dei servizi a domanda individuale di mensa scolastica, trasporto scolastico ed asilo nido relativamente ai primi tre giorni di marzo ha comportato un esonero per 10.988 euro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus e crisi, Magione in aiuto delle famiglie: niente pagamento per rette mensa, trasporto e asilo nido

PerugiaToday è in caricamento