menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Magione, il Comune cancella i vandali: maxi pulizie dei muri di San Feliciano e della stazione

Proseguono gli interventi di manutenzione straordinaria programmati dall’area lavori pubblici

 Proseguono gli interventi di manutenzione straordinaria programmati dall’area lavori pubblici del Comune di Magione nel territorio comunale. In questi giorni sono stati sottoposti a ripulitura i bagni pubblici di San Feliciano e Magione e il sottopassaggio ferroviario della stazione lavori resisi necessari a seguito degli atti vandalici con cui sono stati deturpati con scritte e disegni muri e infissi. Gli operai hanno provveduto alla ritinteggiatura di tutte le mura e alla manutenzione degli infissi stessi.

Gli interventi – spiegano dall’ufficio lavori pubblici – vengono programmati secondo un calendario che viene continuamente aggiornato ed eseguiti secondo delle priorità che tengono conto di tutti gli ambiti di intervento. I sei operari che compongono la squadra sono impegnati nella manutenzione di oltre 25 km di strade bianche, del taglio dell'erba lungo le strade comunali, del mantenimento di tutto il patrimonio immobiliare, con particolare attenzione alle scuole, dell'assistenza alle associazioni, ecc. Un impegno rilevante che negli ultimi due anni è molto migliorato anche grazie alla collaborazione con le stesse associazioni attraverso i patti civici. Le segnalazioni si sono ridotte dalle 800 l'anno alle circa 200 attuali, segnale chiaro che la situazione è in continuo miglioramento.


 Gli uffici tecnici programmano le attività mensilmente con aggiornamenti settimanali che si adeguano alle segnalazioni ricevute tramite la piattaforma weedoo decoro urbano dove l'utente può seguirne lo stato dell'arte e la risoluzione. Le segnalazioni dei cittadini vengono comunque ricevute anche con le modalità classiche (telefonate e email) sempre con l'intento di migliorare il servizio stando al passo con i tempi e seguendo sempre di più le esigenze collettive.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, bonus di 2400 euro: ecco a chi spetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento