Mercoledì, 16 Giugno 2021
Attualità

Lutto nella musica, è morto Ezio Bosso. Il legame con Perugia e Umbria Jazz

Si era esibito al Morlacchi nel 2016: "La musica come la vita si può fare solo in un modo, insieme"

È morto il musicista Ezio Bosso. Direttore d'orchestra, compositore e pianista aveva commosso il mondo quando alcuni anni fa aveva annunciato di essere malato di una patologia neurodegenerativa e che lo aveva di fatto costretto a ritirarsi dalle scene nel settembre 2019 quando disse "non posso più suonare". Era nato a Torino il 13 settembre 1971.

Forte il legame con Perugia e con Umbria Jazz. Si era esibito al teatro Morlacchi il 10 luglio alle ore 21. “A Umbria Jazz crediamo che il messaggio che Bosso con la sua travolgente carica umana ed il suo talento di musicista ha lanciato dalla vetrina sanremese trovi perfettamente d'accordo anche il popolo del jazz: ‘La musica come la vita si può fare solo in un modo, insieme’. Forse nessuna musica più del jazz poggia infatti sull'arte di ascoltare, comprendersi, mettersi in sintonia con gli altri musicisti e con il pubblico”.

Nel concerto Bosso aveva presentato il suo album “The 12th Room”, che era anche il suo esordio discografico.

L'anno scorso in occasione dello Iubel Festival di Todi, Ezio Bosso aveva diretto lo Stabat Mater di Gioacchino Rossini, attribuito a Jacopone da Todi. Sempre a Todi, in piazza del Popolo, nel 2016, aveva chiuso l'edizione del trentennale del Todi Festival.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lutto nella musica, è morto Ezio Bosso. Il legame con Perugia e Umbria Jazz

PerugiaToday è in caricamento