rotate-mobile
Attualità

Perugia in lutto, è morto l'imprenditore Paolo Piselli

Lascia la moglie Giuliana, i figli Elena e Francesco e i nipoti

Perugia in lutto. Il Comune dà notizia della morte a 76 anni dell'imprenditore perugino Paolo Piselli. Lascia la moglie Giuliana, i figli Elena e Francesco e i nipoti.

"Figura di spicco dell’imprenditoria locale, Piselli si è distinto non solo per le capacità e per le brillanti intuizioni come industriale, ma anche per l’impegno in importanti organismi, quali la Cassa edile, che ha guidato come presidente dal 1997 al 2006, e nel Sindacato Cave e nell’Ance. E’ stato promotore di iniziative pionieristiche sul fronte della regolarità delle imprese e della sicurezza dei luoghi di lavoro. Si è distinto per l’attenzione nei confronti dei dipendenti, che voleva si sentissero parte integrante di un insieme. La passione per il calcio lo ha spinto a impegnarsi attivamente anche in questo settore ricoprendo il ruolo di presidente dell’Ellera Calcio", ricorda il Comune di Perugia nella nota.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perugia in lutto, è morto l'imprenditore Paolo Piselli

PerugiaToday è in caricamento