rotate-mobile
Giovedì, 29 Settembre 2022
Attualità

Perugia in lutto, è morto Alberto Maria Sartore: "Lascia un vuoto incolmabile"

I funerali si terranno sabato 17 alle 10 nella basilica di San Domenico

Il Comune di Perugia, con una nota di cordoglio, dà notizia della morte di Alberto Maria Sartore, spentosi all’età di 66 anni. I funerali si terranno sabato 17 alle 10 nella basilica di San Domenico.

"Studioso, astrologo, pittore, scrittore, Sartore è stato per tanti anni funzionario dell’archivio di Stato di Perugia essendosi diplomato in archivistica, paleografia e diplomatica presso la scuola annessa all’archivio di Stato di Perugia - ricorda il Comune di Perugia - . Nel corso dei suoi studi ha effettuato scoperte importanti per la città di Perugia: la principale ha riguardato la celebre statua dell’arringatore di Pila, risalente all’epoca tardo etrusca (II-I secolo A.C.), la cui paternità del ritrovamento è stata definitivamente attribuita alla frazione perugina, con ciò superando un’annosa diatriba con la località di Sanguineto nel comune di Tuoro sul Trasimeno, proprio grazie alle ricerche dell’archivista". E ancora: "Esperto in paleografia, Sartore ha collaborato con prestigiose riviste internazionali nonché nel 2018 con la biblioteca Augusta per la mostra su Maturanzio ed ha partecipato a diverse esposizioni pittoriche sia in Italia che all’estero".

L’amministrazione, conclude la nota, "si stringe con affetto alla famiglia ed agli amici di Alberto Maria Sartore molto stimato in città, in Italia ed anche all’estero: la scomparsa dello studioso lascia un vuoto incolmabile nel mondo della cultura perugina".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perugia in lutto, è morto Alberto Maria Sartore: "Lascia un vuoto incolmabile"

PerugiaToday è in caricamento