INVIATO CITTADINO Perugia in lutto, è morta la signora Pirkko Leena Kokkonen in Chiuini

Le esequie mercoledì 12 febbraio, alle 10:30, nel Tempio di San Michele Arcangelo

È mancata all’affetto dei suoi cari la signora Pirkko Leena Kokkonen in Chiuini. Ne avevamo parlato recentemente, in occasione della festa per il suo secolo di vita. Parenti, amici, ospiti stranieri avevano inteso rendere omaggio e portare un saluto affettuoso a una donna di grande apertura mentale e spiccata curiosità intellettuale. A quella festa erano presenti anche dei “compagni di scuola” di lingua spagnola, che la signora aveva iniziato a studiare a 93 anni. Una presenza attiva nella città del Grifo. Che non dimentica la figura del marito, Ferruccio Chiuini, generosa personalità del mondo politico ed esponente di punta della professione sanitaria.

Condoglianze sentite al figlio Michele con la moglie Funiko e i figli Paola e Giulio; a Giovanna col figlio Umberto; a Emilia, coi figli Vittoria e Leonardo; ai bisnipoti Luca ed Enzo Chiuini, figli di Michele.

Pirkko Leena Kokkonen fu una delle primissime ragazze di Finlandia, venute a Perugia (lei nel 1939) a studiare la lingua italiana alla Stranieri, per poi fermarsi nel nostro Paese, avendo sposato Ferruccio nel 1946. Perugia Today sta raccontando le storie di altre finlandesi che hanno trovato ospitalità a Perugia e in Umbria. Molte di loro, insieme ad amiche svedesi, erano presenti nella casa dell’Elce per gli auguri dei 100 anni, dimostrando grande stima e apprezzamento per la loro “capofila”.

Le esequie mercoledì 12 febbraio, alle 10:30, nel Tempio di San Michele Arcangelo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ci piace ricordare la signora Chiuini con la stessa foto del servizio dei cento anni. Era il 12 ottobre 2019, ma il compleanno reale era stato due giorni prima. Circondata da figli e nipoti, autorevole e sorridente, ringraziò l’assessore Leonardo Varasano che volle omaggiarla coi doni del Comune. Ringraziò anche – e lo ricordo con piacere – l’Inviato Cittadino, accorso a festeggiarla e a immortalare quel bellissimo momento. Che, di certo, resterà nel profondo del cuore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la mappa del contagio in Umbria all'1 aprile: tutti i casi per comune di residenza

  • Coronavirus, due persone in mezzo alla strada tirano calci alle auto: ma uno dei due finisce al "tappeto" (le foto)

  • Coronavirus, quando finirà l'emergenza? Le previsioni per l'Umbria

  • Coronavirus, bollettino regionale del 29 marzo: 1023 contagiati, cresce il numero dei guariti, 'solo' in 46 in terapia intensiva

  • Coronavirus, la mappa del contagio in Umbria al 3 aprile: tutti i dati per comune

  • Coronavirus, bollettino regionale Umbria 31 marzo: rallenta il contagio, aumenta invece il numero dei guariti

Torna su
PerugiaToday è in caricamento