Attualità Città di Castello

È morto don Sante Trottini, era il sacerdote più anziano della diocesi di Città di Castello

Il vescovo Cancian: "Profonda gratitudine al Signore per il ministero pastorale del suo servo buono e fedele"

È morto la notte scorsa, presso l’ospedale di Città di Castello, don Sante Trottini, il più anziano sacerdote del clero tifernate.

Don Sante era nato a Nocera Umbra il giorno 1 gennaio 1930. Attualmente era . Ordinato sacerdote il 28 giugno 1953, ha svolto il suo ministero sacerdotale dapprima nella parrocchia di Bisacchi (dal 1953 al 1955), quindi a Piscinale nel comune di Pietralunga (dal 1955 al 1958); é stato trasferito a san Martin del Piano nel comune di Apecchio dal 1959 al 1980. Dal 1980 é stato collaboratore parrocchiale a San Giustino.

Da qualche anno si era ritirato nella casa di riposo “San Michele Arcangelo” a Citerna. Nel darne l’annuncio il Vescovo ed il clero diocesano, insieme a quanti lo hanno sempre amorevolmente custodito, esprimono sentimenti di profonda gratitudine al Signore per il ministero pastorale del suo servo buono e fedele.

La salma si trova nella camera mortuaria dell’ospedale di Città di Castello. Domani venerdì 3 settembre, alle ore 12 sarà traslata nella chiesa arcipretale di San Giustino dove alle ore 15 saranno celebrate le esequie. La salma sarà tumulata nel cimitero di San Giustino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

È morto don Sante Trottini, era il sacerdote più anziano della diocesi di Città di Castello

PerugiaToday è in caricamento