rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Attualità

Luis Sepulveda ucciso dal coronavirus, il ricordo di Encuentro

Lo scrittore cileno sarebbe dovuto tonare in Umbria per la nuova edizione del festival della letteratura latino americana, poi rinviata per l'emergenza covid-19

"Luis Sepúlveda ha vissuto e immaginato storie che noi, milioni di persone in tutto il mondo, abbiamo avuto il privilegio di ascoltare. La sua scomparsa, per Encuentro, è un dolore enorme. Siamo sconcertati e tristi". Così il festival di letteratura latino americana ricorda e saluta lo scrittore cileno, ucciso dal coronavirus a 70 anni, dopo una lotta durata oltre un mese. 

Un anno fa ad Assisi: il ricordo del sindaco Proietti

Al festival, la cui edizione 2020 è stata rinviata, almeno nella prima tranche prevista per maggio, a causa dell'emergenza sanitaria, Sepulveda partecipò più volte, un amico dell'evento perugino.

FOTO La visita ad Assisi dello scrittore e poeta cileno

"Il nostro pensiero oggi va alla dolce Carmen. Lei e Luis sarebbero stati nostri ospiti, quest'anno, ci saremmo dovuti vedere tra poco più di due mesi all'Isola Polvese. Speriamo di poterla riabbracciare presto".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Luis Sepulveda ucciso dal coronavirus, il ricordo di Encuentro

PerugiaToday è in caricamento