Cinquemila punti luce a led per illuminare le strade e le vie di Corciano

Il piano predisposto dal Comune per sostituire l'illuminazione pubblica e ridurre i costi e l'inquinamento luminoso

Il Comune di Corciano ha programmato un investimento per sostituire tutte le luci pubbliche con il sistema a led. Un investimento che si ripagherà con i risparmi sui consumi di energia elettrica dell’illuminazione pubblica dei prossimi 15 anni e con la riduzione delle emissioni di Co2. 

Sono in arrivo quasi 5mila nuovi punti led per l’efficientamento energetico del territorio. Entro il primo semestre dell’anno inizierà la sostituzione di tutte le vecchie lampade a mercurio, sodio e fluorescenti  dalla tecnologia ormai obsoleta e dal maggior impatto ambientale. L’amministrazione comunale introdurrà la tecnologia a led su 4.935 punti luce, intervenendo su tutti i pali della pubblica illuminazione di tutte le strade cittadine.

I corpi illuminanti a Led, lampade smart, sono in grado di ottimizzare i consumi energetici e ridurre l’inquinamento luminoso, garantendo al tempo stesso una migliore qualità dell’illuminazione e dunque una maggiore sicurezza stradale.

Per il Comune di Corciano si tratta di un investimento di circa 3,5 milioni di euro più il costo dell’energia elettrica, ma che sarà sostenuto interamente da Engie, e si ripagherà con i risparmi sui consumi di energia elettrica dell’illuminazione pubblica dei prossimi quindici anni contrattuali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Perugia: minorenne trovato in casa senza vita

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 12 gennaio: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 9 gennaio: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 13 gennaio: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa all'11 gennaio: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 14 gennaio: tutti i dati comune per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento