Attualità Centro Storico

Inviato Cittadino - Logge dei Lanari scambiate per un orinatoio

Le Logge dei Lanari, storico punto di commercio medievale, sono comode e discrete...

Logge dei Lanari scambiate per un orinatoio. Il tanfo di ammoniaca serra la gola, quell’angolo è segnato dai flussi di orina. Bisognerebbe rendere inviolabile la regola secondo la quale i liquidi si smaltiscono là dove sono stati assunti. Invece, in alcuni esercizi dell’acropoli, è diventato ordinario sentirsi dire che il bagno è guasto o da sanificare. Così, quanti ne avvertono la necessità, si arrangiano. Ossia: la fanno dove capita.

Le Logge dei Lanari, storico punto di commercio medievale, sono comode e discrete. L’angolino a destra dell’accesso è uno dei preferiti come pissoir. Ma non siamo a “Fontana”, il provocatorio “capolavoro”  di ready-made realizzato dall’artista Marcel Duchamp, bensì alla muratura fittile costruita da mastri muratori nel medioevo. Un vero sacrilegio orinarci contro.

Il puzzo è accentuato dalla stagione calda, tanto che chi transita di là per recarsi al parcheggio del Mercato accelera il passo per rendere più breve la sopportazione.

Quell’angolino, tanto per gradire, è “impreziosito” da frammenti di una mattonella granigliata (foto) che non ci vorrebbe molto a rimuovere. Sono anche evidenti le tracce depositate sul muro dallo scolo delle deiezioni liquide che certi maleducati non si fanno scrupolo di lasciare, irrigando questi “fragmenta antiquitatis”.

Hai voglia a mettere telecamere e controlli! La maleducazione, purtroppo, la vince (quasi) sempre

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inviato Cittadino - Logge dei Lanari scambiate per un orinatoio

PerugiaToday è in caricamento