Sanità, Piano straordinario della Regione per abbattere le liste d'attesa: l'ok a febbraio

L'assessore Barberini: fondamentali i servizi territoriali come quello di San Giustino

Un piano speciale per abbattere le liste di attesa, grazie ai presidi territoriali, strumenti fondamentali per raggiungere questo obiettivo. Lo ha sottolineato oggi l'assessore regionale Luca Barberini all'inaugurazione del nuovo Centro di Salute di San Giustino. Taglio del nastro alla presenza, oltre all'assessore, di Andrea Casciari, direttore generale della Usl Umbria 1, Paolo Fratini sindaco di San Giustino, Giuliana Falaschi, sindaco di Citerna,  Daniela Felicioni, direttore del Distretto sanitario Alto Tevere, e il vescovo di Città di Castello, Domenico Cancian.

“Il Centro di Salute - ha evidenziato Luca Barberini - rappresenta un punto di riferimento per il nuovo modello di sanità che vogliamo realizzare in Umbria, meno centrato sull’ospedale, più attento alla prevenzione e con più servizi sul territorio concentrati in un unico spazio, in cui i cittadini possano trovare risposte adeguate ai loro  bisogni di salute, con un’assistenza H24, grazie anche alla presenza della Aft che mette insieme medici di medicina generale e della continuità assistenziale garantendo una risposta di fatto ininterrotta”.

Barberini ha anche sottolineato che “avere a disposizione distretti e servizi sanitari territoriali che funzionano significa essere più vicini alle persone e avere a disposizione ulteriori strumenti importanti per abbattere le liste di attesa”. A tale proposito l’assessore ha annunciato che “nel Piano straordinario per l’abbattimento delle liste di attesa che verrà approvato entro febbraio, i servizi sanitari avranno un ruolo strategico perché faremo in modo che, in via prioritaria, soprattutto per i pazienti più fragili, le risposte vengano date all’interno del distretto di residenza”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cresima e comunione insieme, l'arcivescovo cambia tutto: niente padrini e madrine per tre anni

  • Pizza a lievitazione naturale, ecco le migliori pizzerie di Perugia

  • Documento Unico di Circolazione e bollo auto, cosa è cambiato nel 2020

  • Bambina di 12 anni all'ospedale per mal di pancia, ma è incinta

  • Carrefour sbarca in Umbria: ecco quanti saranno i punti vendita

  • Omicidio Polizzi, libero il killer Menenti. Il fratello della vittima pubblica le foto del cadavere: "Ecco come lo ha ridotto"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento