rotate-mobile
Sabato, 18 Maggio 2024
Attualità

Lezione di legalità agli studenti del Pieralli. In cattedra gli esperti della Polizia: dall'odio in rete, a strade sicure al vivere civile"

Gli studenti hanno potuto riflettere su tutte quelle condotte e comportamenti scorretti o sconsiderati che possono provocare danno alla propria e alla vita degli altri....

Continuano le lezioni sulla legalità da parte della Polizia di Stato di Perugia che ha incontrato, presso la sede della Federazione Calcio, oltre 600 studenti del Liceo Statale “A. Pieralli”.  Nel corso della lezione i poliziotti della Questura hanno affrontato il tema del “rapporto con gli altri” e parlato di violenza di genere, spiegando la disciplina normativa prevista dal nostro ordinamento e le misure di prevenzione adottabili dal Questore per arginare il fenomeno.

Gli operatori della Polizia Postale, invece, hanno evidenziando i comportamenti corretti e sicuri da adottare in Rete al fine di attuare una strategia preventiva rispetto al fenomeno del cyberbullismo, anche attraverso una serie di indicazioni ed un’opera di responsabilizzazione sull’uso corretto delle parole all’interno dei social network.

Particolare attenzione è stata rivolta agli argomenti relativi all’hate speech, ovvero i “discorsi d’odio” che trovano nella rete internet e nelle piattaforme social la loro naturale collocazione, all’adescamento in rete da parte di sconosciuti e alla diffusione delle immagini private senza il consenso delle persone in esse ritratte.

Infine, è stato affrontato anche il tema della sicurezza stradale. Durante la lezione con i poliziotti della Sezione di Perugia, gli studenti hanno potuto riflettere su tutte quelle condotte e comportamenti scorretti o sconsiderati quali l’utilizzo di smartphone durante la guida, l’assunzione di sostanze alcoliche o stupefacenti, il mancato utilizzo di sistemi di ritenuta, la velocità non commisurata alle condizioni di strada e traffico e la mancanza delle distanze di sicurezza.

L’opera di sensibilizzazione e l’invito a non sottovalutare i rischi di un comportamento imprudente e pericoloso tra i più giovani è uno dei principali obiettivi che la Polizia Stradale persegue per cercare di infondere, specialmente nei ragazzi delle scuole superiori, prossimi neopatentati e futuri cittadini di questo territorio, i valori di legalità e rispetto per le regole - per gli altri e per sé stessi – fondamentali per un sereno vivere civile.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lezione di legalità agli studenti del Pieralli. In cattedra gli esperti della Polizia: dall'odio in rete, a strade sicure al vivere civile"

PerugiaToday è in caricamento