Leonardo Cenci, Malagò: "Ci hai insegnato a correre più forte dei problemi e più veloce della paura"

Il saluto del presidente del Coni in un sentito tweet: "Impossibile dimenticarti. Ciao Leo, ciao amico mio"

"Hai fatto dello sport il fedele compagno di viaggio per affrontare una sfida impossibile. Ci hai insegnato a correre più forte dei problemi e più veloce della paura. Difficile non ricordare i tanti momenti trascorsi insieme, impossibile dimenticarti. Ciao Leo, ciao amico mio".

Il presidente del Coni, Giovanni Malagò, affida a un tweet il suo commosso saluto a Leo Cenci, presidente di Avanti Tutta e grande appassionato di corsa, il primo malato di cancro a completare la Maratona di New York.

Come noto, Leonardo Cenci, per tutti Leo, è morto questa mattina dopo sei anni di tenace battaglia contro la malattia, durante i quali, oltre alle sue imprese sportive, ha compiuto tanti piccoli e grandi gesti di solidarietà grazie all'associazione e ai tanti volontari che ha saputo riunire intorno al suo sogno e alla sua lotta. 

Con  il presidente Malagò il rapporto di amicizia era lungo e consolidato, anche nei giorni in cui le condizioni di Leonardo si sono definitivamente aggravate, non ha mancato di far sentire la sua vicinanza con messaggi pubblici e non solo.

Il funerale del presidente di AVanti Tutta si terrà domani, 31 gennaio, nel Duomo di Perugia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • In forma dopo i 40/50 anni, ecco la dieta giusta

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 21 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 25 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 20 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 23 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 24 novembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento