rotate-mobile
Attualità

INVIATO CITTADINO Elce. Scuola “Enzo Valentini”… forse qualcosa si muove

Ma c’è chi fa dell’ironia: "Teli da schermo... teli da scherno"

Elce. Scuola “Enzo Valentini”… qualcosa si muove. Ma c’è chi fa dell’ironia. ‘Teli da schermo. Teli da scherno’.

Ne abbiamo diffusamente parlato e fa piacere cogliere un segno di speranza in quella storia infinita. Con la consegna dei lavori finita… fuori tempo massimo.

Non staremo qui a cercare di districarci nella giungla delle ipotesi, raccolte in giro. Certo è che abbiamo accolto con legittima soddisfazione la notizia che, dall’altroieri mattina, si sono notate all’interno della struttura delle figure in movimento.

La prova della ripartenza parrebbe costituita dalla presenza, in tutte le aperture, di un telo trasparente di plastica. Lo scopo evidente è quello di sottrarre alla vista le operazioni in corso. La cui ripresa era peraltro attesa e convintamente condivisa dai residenti di prossimità, nonché dagli operatori commerciali di vicinanza. Attività alle quali la chiusura, temporanea ma lunghissima, della scuola aveva comportato una sensibile riduzione del business. 

INVIATO CITTADINO Elce. Strade chiuse… e gli esercizi abbassano le serrande

L’auspicio è che la ripresa prosegua senza interruzione. La vox populi in circolazione parla di completamento dell’intervento entro il prossimo mese di novembre.

Se così fosse – mettendo come termine largo le festività natalizie – ci sarebbe da vedere ottimisticamente la riapertura della scuola subito dopo le vacanze. Ossia alla ripresa delle lezioni col gennaio 2023.

Genitori, alunni, residenti, commercianti non chiedono di meglio. E tra essi, ovviamente, figura anche il vivo auspicio dell’Inviato Cittadino che tutte le mattine passa davanti a questa istituzione perugina antica e gloriosa.

ULTIMORA. Messi i teli di plastica, pare che nulla si muova. C’è chi osserva ironicamente: “Lo hanno fatto perché non si vedessero i lavori che NON fanno”. Definendo l’operazione con la battuta ‘Teli da schermo. Teli da scherno’. L’Inviato Cittadino continua ad essere ottimista.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

INVIATO CITTADINO Elce. Scuola “Enzo Valentini”… forse qualcosa si muove

PerugiaToday è in caricamento