Attualità

Bilancio comunale, spuntano 150mila euro per i pilomat in centro storico e per due marciapiedi in periferia

Approvato in commissione il Documento unico di programmazione e il bilancio di previsione. Verrà abbattuto il capannone ex Motorizzazione in via Palermo

Sostituzione dei pilomat, marciapiedi a Resina e demolizione del vecchio capannone ex Motorizzazione in via Palermo. Sono gli elementi essenziali del Documento unico di programmazione del bilancio di previsione 2020-22 approvati dalla II commissione consiliare permanente bilancio, presieduta da Alessio Fioroni.

Il sindaco Andrea Romizi ha presentato due emendamenti con i quali ha chiesto di inserire nel programma triennale delle opere pubbliche "un intervento da realizzare come sponsorizzazione tecnica di Ance-Confindustria" e che consiste nella demolizione del capannone ex Motorizzazione civile in via Palermo: un intervento da 135mila euro a carico del privato. L’atto è stato approvato con 10 voti a favore e 3 astenuti.

Un secondo emendamento del primo cittadino, invece, riguardava l'inserimento nel capitolo di spesa di 150mila euro per interventi di manutenzione straordinaria e/o sostituzione dei dissuasori telescopici installati nel centro storico. L'emendamento che riguarda i pilomat di viale Indipendenza, via Bontempi e altri dissuasori è passato con 9 voti a favore e 5 astenuti.

Due emendamenti presentati dalla consigliera Erika Borghesi, che riprendevano una precedente iniziativa del consigliere Federico Lupatelli e votati anche dalla maggioranza: il primo prevede l’utilizzo di 50mila euro, dai proventi dei permessi a costruire, per realizzare un marciapiede a Resina e il secondo con identiche modalità e finalità, per la costruzione di un marciapiede a Solfagnano. Richieste approvate con 12 voti a favore e 2 astenuti.

Il Documento unico di programmazione è passato con 10 voti a favore (maggioranza) e 4 contrari (opposizione); il bilancio di previsione 2020-2022 con 9 voti a favore (maggioranza) e 4 contrari (opposizione).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bilancio comunale, spuntano 150mila euro per i pilomat in centro storico e per due marciapiedi in periferia

PerugiaToday è in caricamento