Giovedì, 29 Luglio 2021
Attualità

Piazza Cavallotti. Non scasso la piazza, ma faccio un nuovo collegamento per via Baldeschi

Una fogna che perde può essere un grosso problema, specie se il guaio si protrae da qualche anno e ha creato danni consistenti a dei locali sottostanti

Piazza Cavallotti. Non scasso la piazza, ma faccio un nuovo collegamento per via Baldeschi. Decisione irreprensibile.

Una fogna che perde può essere un grosso problema, specie se il guaio si protrae da qualche anno e ha creato danni consistenti a dei locali sottostanti. Tanto da aprire un contenzioso fra il proprietario di quel bene e il Comune di Perugia.

Allora, che si fa? Ci mettiamo a spaccare le pietre di piazza degli Aratri per rifare la coibentazione di quella fognatura? Trovare la perdita, sostituire il tubo? Quanto ci costerà, poi, rifare il tratto della pavimentazione in pietra? Tanto più adesso che finalmente quelle pietre ballerine sembrano aver trovato un solido “ubi consistam”?

Basta il buon senso per comprendere che occorre cercare una via alternativa. E l’alternativa non può essere che quella di tracciare un nuovo percorso, bypassare l’inconveniente e collegare la fogna che perde con una che invece funziona.

Da qui la scelta di aprire all’altezza dell’ingresso alle proprietà dei canonici e bloccare l’accesso a via Baldeschi, per il tempo strettamente necessario al completamento dei lavori.

L’impresa che ha ricevuto la committenza da parte del Comune lavora a pieno ritmo. Con buona pace dei residenti e delle attività di via Baldeschi. I quali dovranno pazientare ancora un po’. Ma, almeno in questo caso, il gioco vale la candela.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piazza Cavallotti. Non scasso la piazza, ma faccio un nuovo collegamento per via Baldeschi

PerugiaToday è in caricamento