Lavori in corso al parcheggio Sant'Antonio, tra gli interventi anche nuove telecamere di controllo

Quella struttura è da tempo oggetto di numerosi interventi di riqualificazione e aggiornamento tecnologico

Lavori in corso primo al primo livello del parcheggio di Sant’Antonio. Quella struttura è da tempo oggetto di numerosi interventi di riqualificazione e aggiornamento tecnologico. Di spicco la nuova dotazione di telecamere, alcune affiancate alle precedenti, molte delle quali a 360° e in grado di controllare l’intera zona, sia all’interno che all’esterno della struttura.

Stavolta si tratta di interventi che riguardano tutto il lato destro (per chi entra) del parcheggio del primo livello. Ma anche all’interrato e al terrazzo superiore, collegato col piazzale del Post e via Pinturicchio, sono state operate delle migliorie.

Il piazzale, pavimentato a lastre in porfido, presenta le note criticità legate alla mancata tenuta col cemento, tanto che alcune mattonelle, staccate e ballerine, vacillano sotto il peso delle vetture. Insomma, richiedono una costante manutenzione, per evitare che gli utenti vi inciampino.

Per il momento, dunque, il numero dei posti disponibili è fortemente ridotto. Ma il parcheggio è sufficientemente grande per adempiere correttamente alle proprie funzioni. Tanto più che, al momento, la richiesta dell’utenza è diminuita, grazie alla ridotta mobilità legata alla crisi covid.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Perugia: minorenne trovato in casa senza vita

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 12 gennaio: tutti i dati comune per comune

  • Umbria "arancione", Presidente Squarta: "E' assurdo". Lettera alle altre Regioni: "Uniti per ottenere subito soldi per i commercianti"

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 13 gennaio: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus, anche l'Umbria verso la "zona arancione": cosa si potrà fare e cosa sarà vietato

  • Coronavirus in Umbria, la mappa all'11 gennaio: tutti i dati comune per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento