menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dopo le frane a Deruta, riaperta alla circolazione via Castelleone: interventi per 145mila euro

Il Comune pronto a rivalersi sugli eventuali responsabili del cedimento di terreno privato

Via Castelleone, a Deruta, è stata riaperta alla circolazione. Era stata chiusa in seguito a un movimento franoso che aveva interessato alcune vie del centro storico. L’amministrazione comunale si era immediatamente attivata per mettere in sicurezza l’area e trovare il modo di ripristinare al più presto la circolazione. “Nonostante le complesse procedure burocratiche e le difficoltà di natura economica – ha detto il vicesindaco Giacomo Marinacci - siamo riusciti a trovare le condizioni per dare corso alla fase progettuale e avviare il difficile lavoro che ci consente oggi, con un pizzico di emozione e con tanta soddisfazione, di riaprire queste due strade riconsegnandole alla comunità prima dei termini previsti dal progetto esecutivo.

In attesa che le autorità competenti individuino le responsabilità in ordine alla causa che ha determinato la situazione di disagio e pericolo, l'amministrazione comunale si è attivata ottenendo tre distinti finanziamenti pubblici per un valore complessivo pari a 145mila euro. Come noto l'area di intervento è costituita da proprietà private, ma gli effetti della frana hanno interdetto la circolazione pubblica creando disagi per le attività economiche e sociali.

Per questi motivi, la giunta comunale ha disposto la richiesta di risarcimento dei danni ed il recupero di tutte le somme impegnate nei confronti di chi risulterà responsabile. Il movimento franoso del primo marzo scorso rappresenta una situazione completamente diversa rispetto alla precedente frana che ha interessato un’area completamente pubblica, posta più a valle. Naturalmente sono stati necessari interventi diversi sia di natura tecnica che di natura burocratico amministrativa. Il percorso è stato lungo, complesso e a tratti anche difficile, ma siamo sempre stati determinati e convinti di riuscire.

Desiderio ringraziare – conclude Marinacci - tutta la cittadinanza che non ha mai perso la fiducia in questa Amministrazione Comunale aspettando con pazienza il giusto riscontro che oggi siamo riusciti a fornire e condividere”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Come ti frego il pacco lasciato dal corriere… se non sei svelto a ritirarlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento