menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Università, l'emozione degli studenti in toga: sono tornate le lauree in presenza

Nei giorni scorsi si sono svolte nuovamente in presenza, nel rispetto delle misure anti-Covid, le sessioni di laurea di Farmacia e Chimica e Tecnologia Farmaceutiche

L’emozione di indossare la toga e di poter discutere la propria tesi in presenza. È quello che è accaduto nei giorni scorsi nell’Aula Magna dell’Università degli Studi di Perugia dove si sono svolte nuovamente in presenza, nel rispetto delle misure anti-Covid, le sessioni di laurea di Farmacia e Chimica e Tecnologia Farmaceutiche. Le sedute sono state presiedute dalle professoresse Violetta Cecchetti, Direttore del Dipartimento di Scienze Farmaceutiche, e Maria Carla Marcotullio e Oriana Tabarrini, Coordinatori dei due Corsi di Studio.

Un momento molto atteso dagli studenti. I laureandi hanno potuto indossare le toghe nuove di zecca che il Dipartimento di Scienze Farmaceutiche ha messo per la prima volta a disposizione dei laureandi per sottolineare la solennità della cerimonia di proclamazione della laurea e per testimoniare, anche visivamente, il senso di appartenenza all’Ateneo Perugino.

 Le toghe, che rimarranno di proprietà del Dipartimento e prima di successivi impieghi saranno sanificate secondo quanto previsto dalle normative anti-Covid, sono state realizzate grazie al sostegno economico di esponenti del mondo del lavoro interessati ai profili professionali che i neo-laureati andranno a ricoprire. I neo laureati hanno concluso la cerimonia di proclamazione con il simbolico gesto del “volo del tocco”.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento