rotate-mobile
Martedì, 7 Febbraio 2023
Attualità

Perugia, lampioni spenti e gli studenti camminano per strada con il cellulare per prendere l'autobus

La segnalazione da Sant'Enea e San Martino in Colle: dalle 6 di mattina l'illuminazione pubblica non funziona più

Risparmio energetico o errato calcolo del sorgere del sole. Nella zona di Sant’Enea e San Martino in Colle chi esce di casa la mattina presto, per andare a scuola o al lavoro, rischia perché l’illuminazione pubblica è spenta.

“Si tratta di un problema che potrebbe rivelarsi pericoloso – scrive un lettore – Ho verificato personalmente e a Sant’Enea e a San Martino in Colle tutte le mattine tra le 6 e le 7 la pubblica illuminazione è spenta. È un rischio per chi va al lavoro, per chi già lavora e per i ragazzi che vanno a prendere il bus. Li ho visti girare con il flash del cellulare acceso per paura di essere investiti e per vedere la strada”.

I residenti della zona hanno segnalato la cosa chiedendo un intervento: “Bene il risparmio energetico, ma che non sia a discapito della sicurezza”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perugia, lampioni spenti e gli studenti camminano per strada con il cellulare per prendere l'autobus

PerugiaToday è in caricamento