rotate-mobile
Attualità

L’olio del Frantoio Batta ancora sul podio nella categoria Dop Umbria Colli del Trasimeno

Viene così premiata la coerenza e l’impegno di una famiglia che si è tenacemente dedicata al perseguimento di obiettivi di rango

L’olio del Frantoio Batta ancora sul podio nella categoria Dop Umbria Colli del Trasimeno. Viene così premiata la coerenza e l’impegno di una famiglia che si è tenacemente dedicata al perseguimento di obiettivi di rango.

Il Concorso regionale per le eccellenze olearie dell’ultima campagna 2019-2020 ha emesso dunque un verdetto che conferma l’eccellenza di una produzione tenacemente curata dai coniugi Giovanni e Giuliana Batta (in foto). Questa coppia di rango nel mondo oleario si distingue per la condivisione di qualificati obiettivi e per la tenacia con cui rivendica una tradizione di famiglia. Giovanni ci mostra con orgoglio la storia del suo oliveto, illustrata nelle planimetrie del geografo e architetto militare Cipriano Piccolpasso, una fonte di grande autorità.

La premiazione si è tenuta nel Centro Congressi della Camera di Commercio di Perugia, alla presenza di Giorgio Mencaroni, presidente della Camera di Commercio e del Comitato “Oro Verde dell’Umbria”, e di Mario Pera, segretario generale della Camera di commercio di Perugia.

Presente Roberto Morroni, Assessore regionale alle politiche Agricole e Agroalimentari, che ha rilevato come il settore sia andato incontro a un calo consistente di produzione. Da qui l’esigenza di predisporre interventi e correttivi tali da consentire alle aziende di riprendere con vigore il loro percorso di qualità e di volumi rispettabili.

L’Azienda Batta di via San Girolamo vanta 70 anni di vita e una tradizione familiare di profonda vocazione.

Sempre con la sua DOP – ci comunica il collega Gino Goti – il Frantoio Batta ha ottenuto, a Verona, la Gran Menzione tra i fruttati medi nel Concorso Internazionale Sol d’Oro 2020 Emisfero Nord.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L’olio del Frantoio Batta ancora sul podio nella categoria Dop Umbria Colli del Trasimeno

PerugiaToday è in caricamento