Sabato, 24 Luglio 2021
Attualità

L'edizione 2021 di Umbria Jazz più sostenibile con le Regusto bag e le imprese umbre nella lotta allo spreco alimentare

L'iniziativa promossa da Regusto ha coinvolto importanti partner come Fipe, Federalberghi/Confcommercio , Cancelloni Food Service e Grafiche Paciotti per sensibilizzare i consumatori ai valori della sostenibilità,

La lotta allo spreco alimentare si combatte con la sesibilizazione dei consumatori e iniziative mirate. Dopo Spoleto, infatti, anche a Perugia in occasione di Umbria Jazz 2021 sono arrivate le REGUSTO Bag, i contenitori di cibo ecosostenibili sviluppati da REGUSTO e realizzate da Grafiche Paciotti. Un ritorno, più che un arrivo, visto che già nel 2019 Umbria Jazz e REGUSTO si erano unite per farsi portavoce e promotori di un’iniziativa dall’alto valore etico, per la sensibilizzazione verso il  tema dello spreco alimentare e della sostenibilità. 
Per tutta la durata di Umbria Jazz 2021 ben  25.000 REGUSTO Bag sono state distribuite in circa 200 locali, ristoranti e alberghi del centro storico di Perugia. Le REGUSTO Bag, contenitori di design ed eco-sostenibili per l’asporto del cibo, sono state distribuite nei locali e nei ristoranti di Perugia grazie al progetto pilota contro lo spreco alimentare promosso dall'Università di Perugia i-REXFO, finanziato dall’iniziativa UE per l’ambiente Life. Altre 5.000 REGUSTO Bag sono state messe a disposizione presso l'Arena Santa Giuliana, luogo simbolo dell’evento jazz.  Attraverso le REGUSTO Bag i clienti hanno potuto richiedere di portare a casa il proprio pasto, se non totalmente consumato, evitando cosi’ inutile spreco di cibo.

“Ridurre gli sprechi alimentari - sottolinea Romano Cardinali Presidente FIPE Umbria - è oggi più che mai un imperativo anche per il settore della ristorazione. E dal momento che non esistono strategie mirate e unanimi per affrontare il problema, come Fipe Umbria abbiamo sposato appieno questo servizio antispreco, nel quale ogni attività potrà offrire  alla clientela la possibilità di usufruire del servizio di “doggy bag”. Federalberghi/Confcommercio, hanno condiviso e supportato da subito questa iniziativa destinata  ad aumentare la sensibilità di turisti e consumatori verso la riduzione dello spreco alimentare. In particolare in una regione come l’Umbria che deve fare sempre di più leva sui temi della sostenibilità e della tutela dell’ambiente gli elementi centrali della propria offerta turistica. 

Un progetto di sensibilizzazione ed un’azione mirata per rendere sostenibile uno dei più importanti eventi musicali di caratura internazionale, che attraverso iniziative come questa promossa da REGUSTO, ha portato all’attenzione dell’opinione pubblica le tematiche riguardanti lo sviluppo sostenibile consentendo di risparmiare potenzialmente 18.000 kg di cibo e 9.000 kg di CO2. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'edizione 2021 di Umbria Jazz più sostenibile con le Regusto bag e le imprese umbre nella lotta allo spreco alimentare

PerugiaToday è in caricamento