rotate-mobile
Attualità

Isola Polvese, l'oasi più bella del Trasimeno presa d'assalto dai bracconieri: uccisa volpe

Una volpe rossa uccisa a colpi di fucile. Non solo il periodo della caccia è chiuso da gennaio, ma chi ha sparato lo ha fatto all'interno di un parco regionale, una zona protetta speciale e a forte vocazione turistica-ambientale. La piccola volpe rossa è stata uccisa all'Isola Polvese nel parco del Trasimeno dove l'attività umana deve essere rivolta esclusivamente alla salvaguardia dell'ambiente, al turismo sostenibile e alla didattica scientifica.

La scoperta è stata fatta durante un'escursione di educazione ambientale. Sulla carcassa sono visibili i pallini della cartuccia esplosa da un fucile da caccia dal calibro definito leggero. Gli educatori hanno fatto presente che purtroppo non si tratta della prima volta. Il bracconaggio sarebbe molto diffuso. Si chiedono dunque maggiori controli al parco del Trasimeno. 


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Isola Polvese, l'oasi più bella del Trasimeno presa d'assalto dai bracconieri: uccisa volpe

PerugiaToday è in caricamento