rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Attualità

INVIATO CITTADINO L’ironia perugina colpisce ancora

Sottolineare la trascuratezza di chi aveva il compito di rimuovere e non l’ha fatto era il minimo che si potesse fare. Non si poteva dire meglio

L’ironia perugina colpisce ancora e va a segno quando denuncia negligenze e trascuratezze. Accade in viale dell’Indipendenza (foto di Pasquale Punzi) dove è avvenuta la caduta di un albero, diverso tempo fa. Esattamente era il 30 dicembre 2020.

Segnalammo l’accaduto su queste colonne [Grosso albero precipita in viale Indipendenza, nell'aiuola a fianco di piazza del Circo (perugiatoday.it)], dietro indicazione dell’amico Gianluca Papalini, onnipresente nei luoghi dove si verifichino accadimenti di qualche interesse.

Ora, a distanza di un paio di mesi, qualche buontempone, forse un Pasquino col dónca, la mette giù dura. Senza eccedere in geremiadi, ma apponendo un biglietto inequivocabile che avvisa “legno da stagionare”.

Sottolineare la trascuratezza di chi aveva il compito di rimuovere e non l’ha fatto era il minimo che si potesse fare. Non si poteva dire meglio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

INVIATO CITTADINO L’ironia perugina colpisce ancora

PerugiaToday è in caricamento