Attualità Centro Storico / Corso Pietro Vannucci

INVIATO CITTADINO Violato un cristallo nella vetrina della Bottega del Tartufo, tra il civico 40 del corso e via del Sette

La stupidità e il vandalismo trionfano fra i travertini della Vetusta

Violato un cristallo della vetrina della Bottega del Tartufo, tra il civico 40 del corso e via del Sette. La stupidità e il vandalismo trionfano fra i travertini della Vetusta.

Ce lo segnala un’amica e l’Inviato Cittadino c’è andato a vedere.

La vetrinetta prossima al Corso Vannucci ha preso un colpo non da poco. Qualche scriteriato l’ha colpita con un corpo contundente, non riuscendo però a infrangerla. Il vetro è blindato e ha retto, pur recando i segni vistosi della “ragnatela”.

Un atto non inquadrabile in un’ottica ladresca. Difatti la refurtiva darebbe stata ben poca e di scarso valore. Più grosso il danno per il costo della sostituzione del vetro.

Allora perché lo hanno fatto? Per ottuso vandalismo. Per dimostrare, a non si sa chi, a che punto possa giungere la stupidità umana. Una provocazione, una sfida?

“Braccia rubate all’agricoltura”, si diceva un tempo. Che non suoni offesa per gli onesti agricoltori.

Hebetudo perusina: ottusità, balordaggine, abbrutimento. Fate voi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

INVIATO CITTADINO Violato un cristallo nella vetrina della Bottega del Tartufo, tra il civico 40 del corso e via del Sette

PerugiaToday è in caricamento