rotate-mobile
Attualità

INVIATO CITTADINO Un sofocleo ‘Filottete’ di rango

Per la sesta edizione di Carsulae Teatro, al secondo appuntamento

Lo spettacolo (con Corrado d’Elia, Gianluigi Fogacci e Alessio Zirulia), domenica 23 luglio, alle 20:45, al Teatro Romano.

Un progetto di classe che fa capo a Sergio Maifredi, come seconda tappa della trilogia dedicata alle “tragedie odissiache”.

E Odisseo, tessitore di inganni, deve recuperare il magico arco di Eracle. Strappandolo dalle mani di Filottete, un tempo grande eroe, ma ormai accattone coperto di stracci, afflitto da una ferita, puzzolente e purulenta, provocata dal morso di vipera.

Abbandonato nell’isola di Lemno dai suoi commilitoni, gli Achei, che non potevano più sopportare il fetore ripugnante della sua piaga.

Solo recuperando l’arco invincibile, sarà possibile sconfiggere i Troiani.

Ed ecco scendere in campo Odisseo, il più astuto dei guerrieri achei, ritornare a Lemno e tentare la difficile missione.

Nel teatro si mescolano missione e finzione, ardita metafora del destino degli uomini.

 Le musiche dello spettacolo originali sono di Michele Sganga. Sono un set di dieci “biologie” (cioè brani musicali basati, armonicamente e melodicamente, sulla serie di Fibonacci) per trasportare gli ascoltatori in un luogo sconosciuto ed enigmatico: un’isola che rappresenta la solitudine dell’uomo.

La rassegna è a cura del Comune di Terni, in collaborazione con la Direzione Regionale Musei Umbria e il TSU (Teatro Stabile dell'Umbria), con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Terni e Narni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

INVIATO CITTADINO Un sofocleo ‘Filottete’ di rango

PerugiaToday è in caricamento