rotate-mobile
Attualità

INVIATO CITTADINO Un menù internazionale con prodotti (ultra)locali

Saggi e assaggi gastronomico-culturali al Mercato Etrusco

Porre in efficace dialogo sapori e saperi. All’insegna di una gustosa contaminazione antropologico-culinaria.

Dimostrando che coi prodotti a chilometro zero si può ottenere il top dell’integrazione.

Questa la ratio che ha presieduto al Cooking Show tenuto ieri pomeriggio, dalle 17:30 alle 19:00, al Mercato dell’Arco Etrusco di piazzetta Ruggero Puletti.

Una tra le tante proposte innovative uscite dalla mente vulcanica degli organizzatori. Ossia la Cia Agricoltori Italiani dell’Umbria, in collaborazione con il progetto Corso Garibaldi District.

Questo il menu che Kran Mahey e il secondo cuoco Salful Hosain del ristorante “Il Giardino” hanno allestito utilizzando le materie prime del Mercato dell'Arco Etrusco.

Somosa vegetariano delle verdure del Mercato con salsa alla puttanesca, crocchette di patate con zucca,  crema di cipolle in agrodolce, cavolfiore in tempura con humus, melanzana laccata al fondo bruno.

E, per finire in dolcezza, cioccolato fondente e noci tostate.

Superfluo aggiungere che zucca, cipolle, cavolfiore, melanzane, noci e quant’altro sono stati prelevati all’istante dai banchi presenti.

Filiera corta, anzi: cortissima. Si direbbe: materia prima còlta, cotta e mangiata.

E, per coniugare sapori e saperi, la biologa nutrizionista Martina Ascani ha somministrato spendibili indicazioni per un’alimentazione salutare.

Riscontro di pubblico e… di palati.

Tra i presenti, il gruppo del Piedibus della dottoressa Erminia Battista.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

INVIATO CITTADINO Un menù internazionale con prodotti (ultra)locali

PerugiaToday è in caricamento