rotate-mobile
Attualità

INVIATO CITTADINO Umanesimo, Comunicazione e il Territorio… che è la nostra casa

Young Sparks Symposium, terzo step al Teatro Cucinelli a Solomeo.

Qualità del rapporto uomo-territorio. Ne ha parlato, alle giovani faville, Moses Brings Plenty, attore americano nativo Sioux Lakota.

Il rapporto con la Natura non può prescindere da elementi attinenti all’aspetto culturale antropologicamente inteso.

La Terra è veramente madre se stabiliamo con essa un rapporto armonico ed equilibrato.

Presenti anche Steve Laravie, esponente dei Dakota, che ha aperto e chiuso l’incontro con le Dakota Prayer Song e  Alessandro Martire, avvocato presso l'alto Commissariato dei diritti dell'uomo della nazione Lakota-Sioux di Rosebud,

Quindi è stata la volta di Roberto Cetera, giornalista de l’Osservatore Romano, inviato speciale per il Medio Oriente ed esperto del conflitto israelo-palestinese e Sumaya Abdel Qader, nata a Perugia da genitori giordani, esperta di cultural studies, gender studies, fashion studies, immigrazione e figli di immigrati, giovani generazioni e comunicazione. 

[Ricordo, incidentalmente, che conosco Sumaya dalle elementari, frequentate insieme alla maggiore delle mie figlie].

I due hanno coinvolto le faville in un dialogo sulla fondamentale importanza della comunicazione, chiamata ad avvicinare gli individui nel rispetto delle diversità.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

INVIATO CITTADINO Umanesimo, Comunicazione e il Territorio… che è la nostra casa

PerugiaToday è in caricamento