Inviato Cittadino - Teatro Morlacchi restaurato e Palazzo Manzoni in degrado…

La contiguità spaziale, dopo lo splendido restauro della facciata del Teatro comunale Morlacchi, rende ancora più svantaggioso il confronto per lo splendido palazzo Manzoni-Alfani-Ansidei, già sede della Facoltà di Lettere e Filosofia

Teatro Morlacchi (restaurato) e Palazzo Manzoni (in degrado)… padrone e contadino, si diceva una volta. La contiguità spaziale, dopo lo splendido restauro della facciata del Teatro comunale Morlacchi, rende ancora più svantaggioso il confronto per lo splendido palazzo Manzoni-Alfani-Ansidei, già sede della Facoltà di Lettere e Filosofia, come indica ancora la scritta sopra l’architrave. Quando ancora i dipartimenti erano… di là da venire.

Ricordo i tempi del recupero, quando la sede della Facoltà vi si trasferì da Palazzo Donini. L’inaugurazione avvenne il 10 dicembre 1961. Il rettore Giuseppe Rufo Ermini chiese al grande classicista Aristide Colonna (Maestro di tanti di noi) di redigere una scritta in lingua latina, che ancora si trova, come incisione lapidea, a destra di chi entra, incorniciata in un riquadro (foto).

Il palazzo marca visita da tempo. Alcuni interventi sommari di consolidamento sono stati effettuati, sotto la presidenza di Giorgio Bonamente: abbiamo visto con dolore, a lungo, le cornici in travertino delle finestre puntellate.

Ora è tempo di ridare una sistemata non solo all’interno, ma all’intera facciata. Per qualche mese, la zona fra il marciapiedi e la carreggiata è stata recintata da transenne per riparare materiali dell’intervento al vicino teatro. Ci risulta che il bravo ingegner Marco Eugeni ha fatto qualcosa anche per la zona a confine fra i due edifici, a rispetto della dignità di entrambi.

Ma ora è proprio giunto il momento di procedere. Una voce raccolta in ambiente accademico conferma l’intenzione del rettore di procedere a breve. Ha fatto bene, il Magnifico, a recepire l’input proveniente dal palazzo in adiacenza. È un intervento ormai indilazionabile. Che conferirà alla piazza l’antica bellezza.

Ps.: Se solo non avessero colpevolmente occultato sotto una stesa di catrame la pavimentazione in pietra che caratterizzava la piazza! Ma la storia si vendica e sbugiarda: se è vero che qualche lacerto di pietra sbuca qua e là, ogni tanto, anche nei pressi di Palazzo Manzoni. Sarà mai possibile tornare al pristino stato? Le finanze sembrano dire di no.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza regionale: centri commerciali e negozi chiusi la domenica. Tutti i provvedimenti

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 24 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 23 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 21 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 20 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 22 ottobre: tutti i dati comune per comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento