rotate-mobile
Mercoledì, 29 Maggio 2024
Attualità

INVIATO CITTADINO Sugli scudi la classe V della Primaria "Giovanni Sabatini" di Colle Umberto

Vince, a Terni, il 1° Premio della canzone dedicata ai nonni

Il brano s’intitola “Raccontami di te” e propone versi toccanti come il ritornello “Io voglio stare insieme a te”. Che vale come una decisa dichiarazione d’amore e di attitudine all’ascolto.

Qualcosa di simile a quanto accade stamane in numerose classi in tutto lo Stivale con incontri tra nonni e nipoti. I quali chiedono notizie sul “come eravamo” a scuola, in famiglia, nel gioco (prima di computer e telefonini) e nella socialità.

Si è tenuta a Terni, nella mattinata di ieri, domenica 1° ottobre, la premiazione della cinque classi vincitrici del concorso "Una canzone per i nonni" con la consegna del trofeo ai "Bravi Nonni".

Complimenti a tutti i ragazzi, alle maestre, e ai nonni (attivissimi, scattanti!) per aver realizzato cinque canzoni significative che segnano il filo rosso (r)esistente fra generazioni.

Cappellini colorati, una rosa per la maestra, felicitazioni di pubblico e dinamico presentatore.

Le classi si sono così posizionate:

1° POSTO Scuola Primaria Giovanni Sabatini – Colle Umberto (Perugia), Insegnante Monica Baiocco

2° POSTO Scuola Primaria di Villa Pitignano – Perugia, Insegnante Roberta Venarucci

3° POSTO Scuola Primaria Giuseppe Lombardo Radice – Gaifana, Insegnante Fabiana Rossi

4° POSTO Scuola Primaria Ezio Giuliani – Costano (Bastia Umbra), Insegnante Cristiana Ciacci

5° POSTO Scuola Primaria Aldo Moro – Gubbio, Insegnante Maria Pia Procacci

Il primo premio consiste nella somma di 400 euro da spendere in materiale didattico.

Ma c’è da dire che hanno vinto tutti, anche i “non vincitori”. Nel momento in cui si sono trovate occasioni di affettuoso dialogo. Nell’intento di (ri)conoscerci in valori gelosamente custoditi  e condivisi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

INVIATO CITTADINO Sugli scudi la classe V della Primaria "Giovanni Sabatini" di Colle Umberto

PerugiaToday è in caricamento