rotate-mobile
Attualità

INVIATO CITTADINO Spazio antistante i ‘garagetti’ del parcheggio del Mercato

Tu chiamala, se vuoi, pattumiera

La maleducazione dilagante fa sì che su quel piccolo spazio finisca di tutto un po’: incarti, pacchetti di sigarette vuoti, cicche, gratta e vinci, pubblicità, qualche bottiglietta “volante”.

C’è gente che, in attesa dell’ascensore, non trova di meglio che giocare al lancio dell’impiccio.

Così quel piazzaletto, dai due lati, è ingombro di cose variegate. Che forniscono un’immagine di incuria e degrado.

Non si tratta di sporco propriamente detto: ma di cartacce che inquinano alla vista. E disturbano non poco.

I garagetti venivano usati massicciamente un tempo, per parcheggiarci le piccole Cinquecento. E le Mini. Poi la dismissione.

Ma la vista di quello spettacolo intristisce quanti amano la città.  E noi tra quelli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

INVIATO CITTADINO Spazio antistante i ‘garagetti’ del parcheggio del Mercato

PerugiaToday è in caricamento