Attualità

INVIATO CITTADINO Sant’Apollinare, un edificio famoso nel mondo

Sant’Apollinare, il primo edificio al mondo ad aver implementato il consolidamento statico-antisismico e il recupero energetico-ambientale

Conferimento della Placca d'oro alle ex scuderie benedettine di S. Apollinare da parte del presidente Marco Mari

La proposta dell’edilizia sostenibile al G20. Un focus che vedrà proporre l’esempio di Sant’Apollinare: il primo edificio al Mondo ad aver coniugato il consolidamento col recupero energetico.

Ne parliamo col professor Franco Cotana che fa parte di un importante Gruppo di lavoro preparatorio del G20.

Ci dice: “Un focus di particolare interesse, che sta emergendo nelle varie riunioni bilaterali, è quello che fa riferimento all’economia circolare e al necessario processo di decarbonizzazione”.

In che senso?

“Una grande attenzione viene posta nella condivisione di esperienze relative a materiali costruttivi, prodotti e processi che permettano sempre migliori prestazioni energetico-ambientali degli edifici e dell’ambiente costruito più in generale”.

Anche in relazione al delicatissimo tema della salute?

“Esattamente. Assumono particolare rilevanza gli aspetti inerenti il benessere e la salubrità degli ambienti in cui viviamo, anche come prevenzione della attuale pandemia. Ma riteniamo che, tra i temi più autentici e innovativi portati avanti dall’Italia, risalti quello della rigenerazione e valorizzazione dell’edilizia storico-testimoniale. Ogni Paese dei 20 coinvolti ha mostrato su tale aspetto un buon interesse nei riguardi dell’esperienza italiana”.

Abbiamo un formidabile esempio da proporre, vero? Lo diciamo con un po’ di sano campanilismo.

“Il nostro Paese può vantare indiscusse eccellenze. Tra queste c’è anche l’ex Scuderia Benedettina di S. Apollinare: il primo edificio al Mondo ad aver coniugato il consolidamento statico-antisismico e il recupero Energetico-Ambientale”.

Su quale visione vi siete orientati?

“Abbiamo tenuto come linea guida una nuova visione olistica che si faccia carico di coniugare le istanze di Sustainability, proprie della matrice anglosassone, con quelle di Heritage, più legate alla concezione della architettura mediterranea”.

Come coniugare i due approcci? E quale obiettivo avete conseguito?

“Ricordo che nel 2018, in rappresentanza del GBC Italia, è stato proprio il dr. Marco Mari a conferire la placca Oro all’ex Scuderia Benedettina di S. Apollinare: il primo edificio al Mondo ad aver implementato gli aspetti statici ed energetici, secondo il protocollo internazionale LEED GBC Historic Building”.

Un risultato storico prestigioso, vero, per la nostra Università, per Perugia, per l’Italia?

“Tale intervento ha reso famosa S. Apollinare nel Mondo. Nel gennaio del 2019, infatti, l’intervento (a cui hanno partecipato oltre 30 imprese) e le tecniche di recupero energetico-ambientali sono state illustrate presso l’Accademia di Architettura di New York”.

Orgoglio dello Studium perusinum e dei suoi prolifici scienziati.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

INVIATO CITTADINO Sant’Apollinare, un edificio famoso nel mondo

PerugiaToday è in caricamento