rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
Attualità

INVIATO CITTADINO Quando le Giovani Faville fanno… scintille. “Poca favilla gran fiamma seconda” (Dante)

Neo-umanesimo e sostenibilità, scienza, economia, cura/rispetto di persone e valorizzazione del territorio con Cucinelli e UniPg

Un’endiadi difficilmente scindibile. Quella instaurata tra Brunello Cucinelli e il Rettore Maurizio Oliviero. Amici e sodali nella vita, complici nelle iniziative di formazione.

Prende il via (lunedì 4 settembre) la prima edizione dello Young Sparks Symposium, l’incontro delle “giovani faville: studentesse e studenti da ogni parte del mondo.

L’iniziativa muove dalla fortunata sinergia tra Programma Erasmus/Università degli Studi di Perugia/Brunello Cucinelli spa/Agenzia Nazionale Erasmus+INDIRE.

In campo una solida compagine di oltre 120 giovani, con docenti provenienti da università italiane e straniere.

I temi degli incontri ruotano intorno a numerosi aspetti centrali della contemporaneità.

Per chiudere la four days  il 7 settembre, sul tema “Umanesimo e Scienza”. A fare da relatori-pendant: Brunello Cucinelli e il Magnifico Rettore dello Studium, Maurizio Oliviero.

Per fare il punto su temi e problemi, anche riferendo esperienze vissute. Non arida teoria, né artata retorica, ma concreta praxis.

A interloquire con i giovani, una qualificata rappresentanza di studiosi, giornalisti, uomini e donne di scienza e di pensiero.

Il Simposio si terrà nello stupendo poker urbano, ad alto valore aggiunto storico e naturale, di Solomeo, Norcia, Assisi e Perugia.

In conclusione, i giovani stileranno un Young Sparks Statement, che funga da sintesi e guida programmatica sul delicato rapporto tra umanesimo e sapere scientifico-tecnologico.  

Nell’ottica, insomma, di un necessario superamento della tradizionale, e insulsa, separazione fra le cosiddette “due culture”.

Previsti momenti conviviali e di alleggerimento. Come quello offerto dall’Orchestra Erasmus (Auditorium di S. Francesco al Prato a Perugia la sera del 6 settembre) e l’evento con l’Orchestra Jazz del Conservatorio di Perugia “Francesco Morlacchi” (al Simposio della sera di giovedì 7 settembre a Solomeo).  

Il titolo quanto mai azzeccato fa riferimento al noto brocardo pedagogico “I giovani non sono vasi da riempire, ma fiaccole da accendere”.

Brunello e Maurizio lo sanno perfettamente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

INVIATO CITTADINO Quando le Giovani Faville fanno… scintille. “Poca favilla gran fiamma seconda” (Dante)

PerugiaToday è in caricamento