Attualità

INVIATO CITTADINO Cinque nuovi sacerdoti, maxischermo e 999 posti in piazza Grande

In Piazza Grande fervono i preparativi per un evento che ha carattere di eccezionalità

Se mille posti vi sembran pochi. In Piazza Grande fervono i preparativi per un evento che ha carattere di eccezionalità [La Chiesa di Perugia in festa, 5 nuovi sacerdoti: ecco chi sono, dal filosofo all'ex infermiere e dipendente comunale (perugiatoday.it)].

Oggi pomeriggio, alle 18, Santa Messa e ordinazione sacerdotale di cinque nuovi preti, con una (prevedibile) folla di fedeli, provenienti dalle rispettive parrocchie. Questa è la ragionevole aspettativa che ha comportato uno schieramento inusuale di posti a sedere.

Le sedute si dipanano dal sagrato e dalle scalette della chiesa cattedrale fino al Palazzo dei Priori, all’altezza del Corpo di Guardia e all’inizio di via Fani.

In piazza IV Novembre, tutto occupato fino, da un lato, al Turan e a via delle Volte e a Cesarino dall’altro.

Un maxischermo istallato alle Logge di Braccio, davanti allo store Guarducci, consentirà la visione della cerimonia a quanti sono “impallati” dalla Fontana Maggiore.

Una serie di bagni chimici posizionati (opportunamente) nella loggetta sotto il terrazzino della Vaccara. 

Oltre alle 1000 sedute (999 per non sforare il cambiamento delle norme), sono previsti 9 settori e 8 varchi, con un palco coperto delle dimensioni di quello di UJ. Accompagnamento corale e musicale a sottolineare i momenti salienti della liturgia. 

Ma c’è anche chi si lamenta. Fra essi gli esercenti di qualche attività commerciale: si dichiarano penalizzati. Qualcuno osserva: non venderemo un caffè. Che abbiano o meno ragione, i preparativi sono giustificati dall’eccezionalità dell’evento. La vigna del Signore è grande e abbisogna di molti raccoglitori perché, stavolta, la vendemmia è davvero copiosa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

INVIATO CITTADINO Cinque nuovi sacerdoti, maxischermo e 999 posti in piazza Grande

PerugiaToday è in caricamento