menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Particolare statua cineraria. Foto di Giampiero Galardini

Particolare statua cineraria. Foto di Giampiero Galardini

INVIATO CITTADINO Un premio di arte e creatività per esaltare la mitologia di padre Dante

L’obiettivo del Concorso è quello di selezionare e premiare otto opere vincitrici che verranno esposte in occasione della Mostra “Charun demonio e l’immaginario mitologico dantesco” al Museo Archeologico Nazionale dell’Umbria

Un premio nel nome e nel ricordo di “Romeo Gallenga Stuart”… per ricordare ed esaltare la mitologia dantesca. Cercansi opere ispirate da esporre al MANU.

Un settimo centenario la cui prossima scadenza non ci sarà modo di rivedere… almeno per noi. Così, i 700 anni dalla morte di Dante Alighieri vengono celebrati dal Museo Archeologico Nazionale dell’Umbria con un’iniziativa di creatività che si tradurrà nella mostra “Charun demonio e l’immaginario mitologico dantesco”.

Sono della partita: la Galleria Nazionale dell’Umbria, il Comune di Perugia, l’Università degli Studi di Perugia, l’Accademia di Belle Arti “Pietro Vannucci”, la Società Bibliografica Toscana, il Rotary International Fellowship of old books, il Rotary Club Perugia. Insomma, i magnifici sette, capaci di coniugare cultura, arte e socialità.

Parallelamente alle opere selezionate, nel percorso espositivo sarà dato ammirare una selezione di reperti archeologici legati all’immaginario mitologico della Commedia. Un dialogo, insomma, fra antico e contemporaneo.

Nell’ambito della mostra è stato indetto un premio artistico, riservato agli studenti delle Scuole Superiori e delle Università umbre, grazie a un contributo finanziario del Rotary Club Perugia e del Comune di Perugia.

Il Premio è finalizzato alla promozione delle iniziative dantesche in Umbria e alla diffusione della conoscenza di Dante e del Mito presso le Scuole Superiori, i Conservatori, le Università, le Accademie di Belle Arti della Regione, gli studenti Erasmus attualmente in Umbria.

Si accettano dipinti, disegni, sculture, fotografie, grafiche, creazioni polimateriche di dimensioni complessive non superiori 42 x 29,7 x 30 cm.

L’obiettivo del Concorso è quello di selezionare e premiare otto opere vincitrici che verranno esposte in occasione della Mostra “Charun demonio e l’immaginario mitologico dantesco” al Museo Archeologico Nazionale dell’Umbria. Ai vincitori, oltre alla legittima soddisfazione, andranno buoni libri per 150 euro.

C’è da sbrigarsi, perché il termine per la presentazione è fissato entro il 30 marzo. Iscrizioni all’indirizzo drm-umb.muperugia@beniculturali.it, scaricando bando e modulo di partecipazione all’indirizzo https://www.musei.umbria.beniculturali.it/?p=8742.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento