Martedì, 19 Ottobre 2021
Attualità

INVIATO CITTADINO Perugia, manovre ‘dolci’ nell’acropoli: rentrées e nuove aperture, alcune d’eccezione

Non solo Sandri (nuova gestione): corso e adiacenze stanno diventando sempre più... dolci

Manovre ‘dolci’ nell’acropoli. Si preparano rentrée e si prospettano nuove aperture. Alcune d’eccezione.

Non solo Sandri, nuova gestione. Abbiamo già ricordato che sono in corso opere di ristrutturazione al laboratorio di piazza del Dado. Quanto al negozio di corso Vannucci, si preannuncia l’apertura per prima di Natale. Ce lo hanno confermato nella giornata di ieri.

Il corso e adiacenze stanno diventando sempre più dolci. Anche perché di roba dozzinale non c’è bisogno. L’acropoli deve qualificarsi per la qualità e la raffinatezza merceologica. E le porte sono spalancate per quanti siano in grado di offrire prodotti di fascia alta.

Al momento si annunciano altre novità. Per ora solo sussurrate, ma col crisma della veridicità.

Oltre alla pasticceria fine di Barbara Baglioni (negozio all’Elce e ben tre nell’acropoli), e a poco altro, si prepara un vero exploit. Sono aperte trattative fra il titolare dei muri e una coppia inossidabile di pasticceri che sarà operativa al corso fra non molto. Di certo, fatti i lavori di adeguamento, entro novembre.

Per ora ci limitiamo ad accennare. Ma avremo modo di tornare presto in tema, appena conclusa la trattativa sul canone e sottoscritto l’accordo per l’adattamento dei locali. Notizie… dolcissime.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

INVIATO CITTADINO Perugia, manovre ‘dolci’ nell’acropoli: rentrées e nuove aperture, alcune d’eccezione

PerugiaToday è in caricamento