rotate-mobile
Mercoledì, 29 Maggio 2024
Attualità

INVIATO CITTADINO Parcheggio del Mercato. Pianoterra, ci siamo quasi

Si è trattato di un lavoro lungo e impegnativo ma siamo arrivati alla fine

A breve l’inaugurazione del piano terra del parcheggio, tornato a nuova vita, grazie a un lavoro di perfetto restyling. Pavimentazione rifatta, impianti a norma, tinteggiatura decorosa.

Dicono, anche creazione dei bagni (ma non abbiamo potuto verificare). Era veramente indecente e inaccettabile la circostanza per cui gli utenti non potessero disporre di un bagno per assolvere necessità di base. Gli addetti si vergognavano a non poter corrispondere alle legittime richieste di utenti italiani e stranieri. I perugini ormai lo sanno e vanno al bar. Ma si tratta di una condizione da quarto mondo, inaccettabile in una città dignitosa. E bene avrebbe fatto il Comune di Perugia a imporre la creazione di un servizio fondamentale o, altrimenti, a  disporre la chiusura.

Ora, a breve, il pianterreno del parcheggio sarà di nuovo agibile e inizieranno i lavori al piano superiore.

Qui saranno di certo più lunghi e complessi. Perché, oltre alla ricostruzione della rampa d’uscita su via del Mercato (con le gabbie metalliche in preparazione, foto 1) ci sarà da demolire e ricostruire, a norma e in completa sicurezza, quella che affaccia sul piazzale verso via Angusta e alla base della chiesa del Gesù col suo Oratorio dei Contadini.

Intanto, malgrado qualche limitazione, il parcheggio del Mercato ha continuato la sua mission al servizio della città, sebbene pagato a peso d’oro.

Con l’attivazione del pianterreno e la chiusura per lavori al primo, ci sarà una riduzione dei posti e qualche (risolvibile) problema di agibilità.

Foto - Parcheggio del Mercato. Pianoterra, ci siamo quasi

(Foto esclusive Sandro Allegrini)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

INVIATO CITTADINO Parcheggio del Mercato. Pianoterra, ci siamo quasi

PerugiaToday è in caricamento