rotate-mobile
Attualità

INVIATO CITTADINO Maestro di San Francesco in Galleria. Enigma ‘risolto’

Un successo che supera le previsioni

Tremila visitatori solo nella prima settimana ad ammirare, alla Galleria Nazionale dell’Umbria, una mostra con carattere di eccezionalità.

Questo il lusinghiero bilancio che si può provvisoriamente trarre dal giorno dell’inaugurazione.

“L’enigma del Maestro di San Francesco. Lo stil novo del Duecento umbro” riscuote dunque un consenso straordinario.

Musica per le orecchie del nuovo  direttore Costantino d’Orazio, confortato dalla presenza, all’inaugurazione, del ministro Gennaro Sangiuliano.

Con una Sala dei Notari stipata all’inverosimile e un generalizzato consenso da parte di critici e appassionati.

Quelle sessanta opere esposte e la loro perfetta riproduzione nel catalogo completo (di Silvana editoriale costo € 39.00) hanno  richiamato pubblico e assecondato richieste.

Lo stesso dicasi per le audioguide (in italiano e in inglese),  grazie alle quali il visitatore può agevolmente seguire il percorso alla scoperta dell’anonimo, uno degli artisti più importanti del Duecento, dopo Giunta Pisano e prima di Cimabue.

Significativo il valore aggiunto costituito dalla sala immersiva che, attraverso l’uso di tecnologie innovative, propone le pitture murali realizzate dal Maestro nella basilica inferiore di Assisi.

La mostra sarà visibile fino al 9 giugno e pare destinata ad attrarre un elevato numero di visitatori. Che saranno di certo parecchi anche in occasione delle prossime festività pasquali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

INVIATO CITTADINO Maestro di San Francesco in Galleria. Enigma ‘risolto’

PerugiaToday è in caricamento