rotate-mobile
Attualità

INVIATO CITTADINO Gli inviti a togliere di mezzo il ‘tamburlano’ alle Poste-Tribunale. Irricevibili

Si tratta di una necessità operativa

Giungono segnalazioni e proteste da parte di cittadini “scandalizzati” dalla presenza di quella struttura (provvisoria!) all’ingresso del palazzo su piazza Matteotti.

Il nostro Umberto Maiorca ha trattato la questione in modo analitico

Tribunale civile, lavori di adeguamento antisismico nel palazzo delle Poste di piazza Matteotti

Si tratta di lavori di adeguamento antisismico e altre necessità.

I lavori dureranno per diversi mesi, svolgendosi su un piano alla volta. Dall’interrato a salire.

Il “tamburlano” in cartongesso e metallo è un vano tecnico. Dall’esterno si osservano delle ventole che evidentemente appartengono alle strumentazioni necessarie alle operazioni per l’efficientamento  e la messa in sicurezza dell’edificio.

Certo che sia all’interno, a lato dell’artistica cancellata del fabbro-artista Paride Rosi, sia all’esterno, in aderenza ai lampioni liberty (in clamoroso degrado!), non è un bel vedere.

Occorrerà fare, come si dice, di necessità virtù. E sopportare… cristianamente.

Si rassegnino, dunque, i “segnalatori”. Lo scandalo/scempio (che tale non è) sarà visibile – e dovrà essere pazientemente tollerato – ancora per diverso tempo.

Foto - Quel ‘tamburlano’ alle Poste-Tribunale

(Foto Sandro Allegrini)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

INVIATO CITTADINO Gli inviti a togliere di mezzo il ‘tamburlano’ alle Poste-Tribunale. Irricevibili

PerugiaToday è in caricamento