menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

INVIATO CITTADINO Senza rispetto, gente che dorme sul sagrato della cattedrale

Questo, per definizione, è lo spazio consacrato, davanti alla facciata della chiesa, spesso sopraelevato rispetto al livello della strada

Perugia: gente che dorme sul sagrato. Questo, per definizione, è lo spazio consacrato, davanti alla facciata della chiesa, spesso sopraelevato rispetto al livello della strada. Così è anche nella cattedrale (il nostro San Lorenzo) ossia la chiesa in cui il vescovo o cardinale parla ex cathedra.

Mai come oggi questi luoghi sacri sono profanati da comportamenti inappropriati, che palesemente indicano disprezzo, se non faciloneria, superficialità, mancato rispetto delle norme e della tradizione.

Così accade che gente dorma sul sagrato, che ci mangi, ci si droghi, ci orini.

Fino a quando? Forse i canonici saranno costretti a recingere quei luoghi? A cosa servono ordinanze, regolamenti di disciplina. “gride” manzoniane? “Le leggi son… ma chi pon mano ad esse?” (Dante dixit). Grazie, come al solito, all’osservatore cittadino Gianluca Papalini. Daspo, sanzioni, divieti. Corbellerie.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, Assisi in lutto: è morto Mauro Venarucci

Attualità

Coronavirus in Umbria, vaccini anche in farmacia: c'è l'accordo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento